Violenza sulle donne: uno studente su cinque alza le mani

La violenza sulle donne nelle scuoleÈ allarmante e preoccupante il dato che emerge da una recente ricerca effettuata da Skuola.net in merito alla violenza sulle donne: a partire da questa ricerca che ha coinvolto alcuni giovani studenti, uno su cinque ha picchiato, almeno una volta nella vita, la sua fidanzata mentre almeno il 30% ha assistito a fenomeni di violenza sul gentil sesso.

Sono, questi, dati molto preoccupanti prima di tutto perché vanno in netto con le numerose campagne di sensibilizzazione contro la violenza sulle donne che negli ultimi mesi si sono fatte avanti proprio per debellare definitivamente questo vero e proprio cancro della società. Questi dati riflettono, inoltre, una realtà molto allarmante: la violenza sulle donne è un tema che andrebbe affrontato sin dalla gioventù e nel periodo dell’adolescenza, periodo in cui si formano carattere e personalità degli individui, ma probabilmente ciò non avviene, oppure non è abbastanza.

A questo proposito, viene da aggiungere che la scuola – che dovrebbe essere la prima candidata a realizzare campagne di sensibilizzazione verso il tema della violenza contro le donne – non affronta a dovere questo argomento: secondo le stime, solo uno studente su dieci ha toccato l’argomento insieme ai docenti, mentre per il 45% il tema non è stato mai affrontato nella scuola.

Dati preoccupanti, che devono far riflettere circa lo stato di disinformazione in cui la società d’oggi vive, allo scopo di fare un passo in avanti e migliorare – o meglio, rendere davvero efficiente – la sensibilizzazione su questo argomento.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

*